fbpx

Perché un progetto Data Driven abbia successo sono necessarie molte cose: un’architettura adeguata, tecniche e strumenti di analisi scelti in base all’obiettivo, un certo talento nell’interpretazione delle informazioni che provengono dai dati.

Tutto questo, però, è subordinato alla cosa più importante: porsi le giuste domande.
Ecco perché, il Diario del Master DMBA, si pone la “Le domande della settimana”.

Nel secondo weekend in compagnia di Giuseppe Messina – Big Data & Advanced Analytics Delivery Manager presso Sky Gruppo – ci occupiamo di Data Modeling, delle fasi logiche attraverso l’approfondimento di modello concettuale, logicofisico e affrontiamo il primo strumento fondamentale per cominciare a sporcarci le mani con i dati: SQL.

Ma, come si diceva, bisogna partire dalla domanda fondamentale:

Che cos’è SQL?

Innanzitutto, l’acronimo: SQL sta per Structured Query Language.

A questo punto, abbiamo una prima risposta: SQL è un linguaggio standardardizzato per operare nei confronti di dati presenti in un Database.

Ogni domanda nasconde però diversi livelli di profondità e comprensione, quindi proseguiamo:

Quali operazioni è possibile effettuare su un Database grazie al linguaggio SQL?

In linea generale, SQL permette di

  • Interrogare
  • gestire
  • modificare

Schemi di Database, Dati memorizzati e strumenti di controllo e accesso agli stessi.

Questo, come si è detto, a grandi linee.

Per approfondire, non possiamo che dedicare diverse ore all’esercitazione, grazie al costante supporto di Giuseppe Messina e a W3schools.

Attraverso la scrittura di query sempre più articolate e un primo approccio agli operatori logici ci rendiamo conto che, per un programmatore, SQL è un linguaggio decisamente intuitivo.
Nell’Aula, seppur eterogenea in merito al livello di confidenza con la programmazione, però, tutti siamo di fronte e un linguaggio più o meno nuovo.

 

Qual è l’utilità di un’esercitazione SQL per chi non è un programmatore né vuole diventarlo? 
Impratichirsi con le strutture e le regole sintattiche di SQL permette di comprendere due concetti che saranno fondamentali per addentrarsi nell’universo dei Big Data: quelli di entità e relazione.

Richiedi la Ricerca

Indagine sul livello di adozione e utilizzo dell'Intelligenza Artificiale in Italia

Privacy Policy

You have Successfully Subscribed!